Il nostro personale appositamente formato si reca, in forma anonima, nei punti vendita, fingendosi un cliente per valutare la qualità dei servizi e dei prodotti, le procedure e il comportamento del personale.

Casi studio

Le hostess in outsourcing rispettano la normativa?

Un nostro cliente promuove i nuovi prodotti attraverso hostess presenti in vari punti vendita generici. L’hostess però, prima di offrire il prodotto, deve verificare alcune caratteristiche del cliente potenziale: lo richiede una normativa specifica del…

Panini scaldati o no?

Durante le “normali” visite in modalità mystery client gli shopper valutavano alcuni…

Benchmarking nella GDO

Un marchio tedesco della Grande Distribuzione valuta le proprie filiali attraverso un…

Vendere di più e meglio

Puoi verificare se:

  • Viene proposto l’upselling
  • Il personale mostra volontà di chiudere
  • Come viene gestita la prova look
  • Gli addetti conoscono il prodotto che vendono
  • Il cliente esce dei negozi contento di aver comprato più di quanto preventivato
  • Vengono proposti abbinamenti e personalizzazioni

Verificare gli standard e gli accordi

Puoi verificare se:

  • I negozi rispettano gli orari, sono puliti
  • Ci sono scaffali vuoti o articoli mal riposti
  • Cosa è esposto in vetrina (con foto), che promozioni sono visibili
  • Viene rispettata la procedura di vendita
  • Come è esposto il visual
  • Come vengono esposti i prodotti di marchi diversi
  • L'agenzia di promoter rispetta gli accordi

Migliorare i venditori

Puoi capire e intervenire:

  • Quale è il livello di accoglienza offerto
  • Consiglieresti questo punto vendita (NPS)
  • Il personale è in grado di spiegare i prodotti
  • Le risorse interne possono migliorare perché vendano di più e meglio
  • Posso stimolare una competizione positiva fra i miei addetti
  • Il personale è in grado di rappresentare il brand